Castelseprio – Torba

Il parco archeologico di Castelseprio comprende un insediamento fortificato e il suo borgo, nonché la chiesa di Santa Maria foris portas, poco distante e rappresenta una delle più significative testimonianze dell’alto Medioevo nell’Italia settentrionale.

Dello stesso complesso archeologico fa parte il Monastero di Torba, gestito dal FAI – Fondo Ambiente Italiano. Il complesso monastico sorse nel tardo Impero Romano con funzione difensiva e fu in seguito utilizzato da Goti, Bizantini e Longobardi. Proprio sotto il regno longobardo venne ad assumere la funzione civile e, in seguito, religiosa che mantenne fino all’epoca napoleonica.

Materiali

  • Scarica l’ebook (presto disponibile)

  • Scarica le mappe in formato pdf (presto disponibile)

Informazione pratiche

Gallery

scopri di più su unescovarese.com

Altre informazioni

Il sito seriale “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)” comprende altri importanti monumenti di età longobarda che rappresentano, ognuno per la propria tipologia specifica, il modello più significativo o quello più conservato tra le numerose testimonianze diffuse sul territorio italiano:

scopri di più su unescovarese.com
Livio Benerecetti
Livio Benerecetti
06:20 28 Jul 19
Incantevole luogo di arte, immerso in un'area archeologica interessante. Chiedere alla fine della strada di accesso, al centro informazioni, l'apertura della chiesa. Gratis. Personale molto gentile.
Isabella_C
Isabella_C
16:02 24 Jun 19
A circa duecento metri ad ovest fuori dalle mura del "castrum", nel parco archeologico di Castelseprio, immersa nel verde del bosco tra cumuli pietrosi di storia si erge questa piccola e deliziosa chiesetta dell'alto medioevo, monumento importante e famoso per il suo bellissimo ciclo pittorico dell'abside orientale. Visita consigliata a chi ha voglia di pace e tranquillità immerso in un contesto naturalistico ben tenuto e godibile da tutti.
Arwyn Jones
Arwyn Jones
09:01 22 Jul 18
Really interesting FAI site almost hidden in the Olona Valley south of Varese. Beautifully restored. Interesting history going back to Roman times. You only need about an hour for the visit but would recommend going at lunch time so that you can profit from the great little restaurant on the site. Should be combined with a visit to the Castelserpio Archeological Park, of which it is a part.
Martina Imparato
Martina Imparato
16:20 26 Feb 17
Fantastico sito archeologico di età Longobarda. Visita completamente gratuita. Da vedere !
Dario l
Dario l
17:02 04 Dec 16
Beautiful place
Antonio Dozio
Antonio Dozio
12:31 13 Sep 16
un parco archeologico meraviglioso e ben tenuto ricco di storia.Meravigliosi gli affreschi di Santa Maria Foris Portas unici in europa, da non perdere
Juan del Pozo
Juan del Pozo
06:49 25 Aug 16
Un lugar especial Incluso para los habitantes de Milán el lugar es una sorpresa.
Gabriele Busnelli
Gabriele Busnelli
16:15 15 Aug 16
Castelseprio was built when Milan became capital of the Western half of the Roman empire. Duke Ottone Visconti destroyed it in 1287 and forbade to ever rebuild it. An interesting example of non-classical archaeology. Admission is for free.
Altre recensioni
giampiero lunghi
giampiero lunghi
18:33 05 May 19
Ottima locazione - reperti longobardi inconsueti e molto interessanti - edificio in ottimo stato.
Marco Chinetti
Marco Chinetti
14:07 24 Mar 19
Bellissima gita fuori porta
Riccardo Beretta
Riccardo Beretta
08:26 05 Nov 18
Piccolo ma interessante coronamento del parco.
Jesus Salazar
Jesus Salazar
16:23 07 Oct 18
Bell luogo per dare una passegggiata
Blasco della Floresta
Blasco della Floresta
08:09 26 Sep 18
Un bellissimo edificio in cui si notano le varie destinazioni d'uso nel tempo, prima conventino, poi cascina ed infine Antiquarium. All' interno si possono vedere nell' abside della chiesetta gli affreschi restaurati, ed esposti i reperti trovati nella zona.
Dumitru Manu
Dumitru Manu
12:44 18 Jul 15
Paolo Lombardo
Paolo Lombardo
15:27 08 Mar 15
Molto bello il posto
Raimondo Maddalena
Raimondo Maddalena
20:18 08 Apr 14
Altre recensioni
Rossella
Rossella
17:17 06 Sep 19
Si trova nel parco archeologico e antiquarium di Castelseprio (Va) Si può raggiungere tranquillamente in macchina e poi con una passeggiata di cinque minuti immersi nei melodiosi suoni della natura. C'è un custode che la apre per la visita e all'interno si trova un buon depliant che spiega gli affreschi discretamente conservati e la storia della chiesetta.
pinuccia cologni
pinuccia cologni
14:54 13 Apr 19
Davvero una visita interessante, in un bel luogo,per arrivarci se si lascia la macchina più in basso si fa una piacevole camminata, io che deambulo con un bastone non ho trovato difficoltosa. La chiesa viene aperta dalla guida del Fai, non da spiegazioni ma un cartello all interno le fornisce. Ah dimenticavo lungo il sentiero ci sono dei carrelli con le notizie storiche molto interessanti.
Veronica Pesenti
Veronica Pesenti
15:03 04 Jan 17
Michele Bruzzaniti
Michele Bruzzaniti
13:08 18 Dec 16
Assolutamente da visitare. Adiacente al Parco Archeologico di Castelseprio, patrimonio UNESCO dal 2011
Gabriele Busnelli
Gabriele Busnelli
16:28 15 Aug 16
Nice frescoes of disputed age. They belong either to the Longobardic age or to the tenth centuries. Influences of Constantinopolitan art have been detected. You have to ask the people at the entrance of the Parco Archeologico to open the church.
Luca Garbelli
Luca Garbelli
17:41 15 Jun 16
Emozionante
Raimondo Maddalena
Raimondo Maddalena
20:22 08 Apr 14
Altre recensioni
Mariangela Musacchio
Mariangela Musacchio
15:15 26 Aug 19
Il Monastero di Torba, immerso nei boschi del Seprio, è un complesso monumentale che ti affascina per la sua storia e le testimonianze archeologiche oggi visibili. La sua architettura mostra tecniche costruttive di tradizione antica. All'interno della torre sono conservati affreschi raffiguranti le monache che abitavano lo stesso Monastero, di notevole pregio. Particolari scorci paesaggistici sono visibili dalle feritoie della torre e dalle finestre del primo piano dell'edificio residenziale del complesso, ora adibito a ristorante. Per una conoscenza più approfondita del Monastero di Torba consiglio la pubblicazione del FAI.
Sal Urs
Sal Urs
04:27 15 Aug 19
Contesto storico, architettonico e naturalistico particolarmente suggestivo. Ottimo per visita e passeggiata in spensieratezza e tranquillità. Ambiente ben curato. Parcheggio semplice e libero. Da visitare in tutte le stagioni. Ristorazione su prenotazione.
Massimiliano Graziosi
Massimiliano Graziosi
19:41 01 Jul 17
The place is nice and well kept however 8 euros for the visit is pretty expensive
Gabriele Sirtori
Gabriele Sirtori
11:49 11 Feb 17
Era chiuso quando ci sono stati in bicicletta ma anche solo il cortile era carico di atmosfera e molto ben tenuto. Grazie al FAI.
Federico Macchi
Federico Macchi
20:25 15 Oct 16
Luogo pittoresco, carico di atmosfera storica. Si possono mangiare piatti tipici, ideale per organizzare piccole feste.
Bruno Brigati
Bruno Brigati
20:50 07 Oct 16
Si mangia divinamente..cortesia e accoglienza ottima...buonissimo il piatto BASTONE DI TORBA
Enzo DiGiVi
Enzo DiGiVi
14:12 26 Aug 16
Ristrutturato avendo cura dell' ambiente e mantenendo il fascino rurale.
Gabriele Busnelli
Gabriele Busnelli
16:19 15 Aug 16
The late-antique monastery was rescued in the Seventies from its abandonment. Interesting frescoes survive in the tower. 6 euros for the ticket is pretty expensive.
Altre recensioni